Logo Gram

COS’È GRAM

Gram è nato per diventare il token o la crypto di TON (Telegram Open Network), la rete blockchain di Telegram, una delle più importanti applicazioni di messaggistica istantanea del pianeta. TON Payments è una rete peer-to-peer progettata per ospitare nuove valute crittografiche e dApps (applicazioni decentralizzate). Il suo team parla di “un sistema decentralizzato di supercalcolo e trasferimento di valore“, che mira a porre fine al problema della scalabilità e a raggiungere milioni di transazioni al secondo. L’aggiunta alla sicurezza offerta dal protocollo potrebbe portare a competere con progetti come VISA o Mastercard. Gram ha un’ambizione globale, poiché il suo obiettivo è quello di raggiungere ogni angolo del pianeta, così come l’applicazione che supporta questo progetto, Telegram, che ha più di 200 milioni di utenti attivi al mese.

Come funziona Gram?

TON Payments e Gram sono supportati da Telegram, una delle applicazioni di messaggistica istantanea più utilizzate al mondo, e basata sulla crittografia. Questa piattaforma diventerà un punto d’incontro tra utenti e crittotecnologie. L’applicazione stessa offrirà wallets, tra le molte altre funzioni che faciliteranno l’uso di TON. Inoltre, Telegram si è sempre distinta per la sua sicurezza, e per il mantenimento della privacy dei suoi utenti. In questo modo, sarà più facile per gli utenti della piattaforma affidare i loro fondi, così come i loro dati, alla piattaforma.

TON, invece, è un software in Fift, un linguaggio di programmazione creato ad hoc, basato sulla crittografia, che sarà in grado di eseguire applicazioni decentralizzate e smart contracts, diventando un importante rivale di Ethereum. Questa rete, inoltre, utilizza un algoritmo di Proof-of-Stake, che permette di aumentare la velocità delle transazioni e di diminuire le possibilità di attacco. Pertanto, lontano dall’ospitare una criptovaluta, TON presenterà molte altre funzionalità. Ospiterà anche Gram, una criptovaluta che (se lanciata) potrebbe diventare una delle più importanti criptovalute del mondo. Questo anche grazie alla sua posizione privilegiata. Il suo lancio, previsto per la fine di ottobre 2019, non ha ancora avuto luogo.

Il valore di Gram

Nel 2018, Gram è riuscito a raccogliere 1,7 miliardi di dollari. E mentre il lancio era previsto per la fine di ottobre 2019, l’organizzazione non era pronta e ha deciso di non lanciarlo. Oggi non hanno ancora fissato una nuova data di lancio. Tuttavia, la raccolta iniziale dà già un’idea della portata del progetto, ed e quindi importante considerare questa valuta. Ecco perché, anche se non sono ancora stati lanciati, potete prepararvi per quando lo faranno registrandovi presso alcuni broker, in modo che il giorno in cui ciò accadrà sarete in grado di acquisire i vostri primi Gram più velocemente, dal momento che avrete già attraversato l’intero processo di verifica.

MAGGIORI INFORMAZIONI SU GRAM

Chi c'è dietro Gram?

Gram è una valuta virtuale nata nel 2018, creata da Pavel e Nikolai Durov, i fratelli di Telegram, una delle più importanti piattaforme di messaggistica istantanea al mondo.

Blockchain principale a confronto con blockchain di lavoro

In TON ci sono due tipi di blockchain. C’è la blockchain principale (Masterchain), che memorizza le informazioni chiave del protocollo, come il hash, così come i validatori o i nodi TON e le quantità. E ci sono le blockchains di lavoro (Workchains), che permettono l’esecuzione di smartcontracts. Questi sono divisi in frammenti, chiamati Shardchains.

Caratteristiche di TON

➡️ TON Payments: piattaforma di micropagamento e transazioni peer-to-peer al di fuori della blockchain principale. Questo servizio consente trasferimenti sicuri. Il suo scopo è quello di facilitare “i trasferimenti istantanei di valore, al di fuori della blockchain, tra i bot degli utenti e altri servizi”.

➡️ TON Services: piattaforma per la fornitura di servizi a terzi (smart contracts e dApps).

➡️ TON Storage: Servizio di storage, simile a Dropbox, che permetterà lo scambio di dApp e altri file.

➡️ TON DNS: servizio che assegnerà nomi (leggibili) a conti, nodi e smart contracts.

➡️ TON Proxy: servizio VPN decentralizzato. Una sorta di anonimizzatore che aumenterà la privacy e la sicurezza.

A cosa serviranno i Gram?

✅ Per ottenere il potere di voto sulle modifiche al protocollo.

✅  Per pagare le commissioni che i validatori ricevono per la verifica, la convalida e l’elaborazione delle transazioni, nonché i smart contracts.

✅ Per utilizzare i servizi forniti dalle applicazioni della piattaforma (TON Services).

✅  Per la memorizzazione decentralizzata e sicura dei dati (TON Storage).

✅  Per registrare nomi a dominio (TON DNS) e ospitare siti web.

✅ Per nascondere la vostra identità o il vostro indirizzo IP, nonché per aggirare la censura imposta dai vostri ISP locali (TON Proxy).

Logo Bitcoin
Logotipo Ethereum
Logo Ripple
Logo IOTA
Logo Gram
Logo Polkadot
Logo Kusama
Logo Filecoin