Logo Filecoin

COS’È FILECOIN

Filecoin è un progetto che cerca di sfruttare lo spazio di archiviazione inutilizzato dei dispositivi elettronici. Cedere una parte a Filecoin farà di te un miner e ti permetterà di ricevere in cambio Filecoin. Potrete operare con questi o scambiarli con criptovalute come il Bitcoin o l’Ether o con valute come l’euro o il dollaro. Se volete acquistare Filecoins, cliccate sul seguente link:

Come funziona Filecoin?

Il team Filecoin si è reso conto che mentre ci sono molte persone con dispositivi elettronici pieni di dati, ce ne sono anche molte altre con dispositivi praticamente vuoti. Questo li ha portati a pensare che avrebbero potuto creare un sistema che avrebbe permesso loro di ospitare file di terze parti e guadagnare per questo: Filecoin. Coloro che rinunciano al loro spazio inutilizzato diventano miner Filecoin e sono ricompensati per aver fatto questo lavoro, ricevendo FIL, i token di Filecoin. Questa piattaforma è quotata in un gran numero di broker, quindi è facile scambiare FIL con altre criptovalute, oltre a essere ammessa in un gran numero di wallets.

Il valore di Filecoin (FIL)

L’ICO di Filecoin ha raccolto 257 milioni di dollari, diventando così l’ICO di maggior successo di sempre (agosto 2017). Questo ha suscitato l’interesse di molti critto-investitori. Il 30% dei token Filecoin sono stati emessi al lancio della rete: il 15% è andato agli sviluppatori, il 10% agli investitori e il 5% alla fondazione Filecoin. Il restante 70% è riservato al sistema d’incentivi.

MAGGIORI INFORMAZIONI SU FILECOIN

Quale problema risolve Filecoin?

Gli analisti stimano che nel 2018 sono state prodotte più informazioni rispetto ai precedenti 5.000 anni messi insieme. Una vera follia! Per questo motivo è sempre più importante disporre di mezzi efficienti e sicuri per conservare tutte queste informazioni.

Anche se abbiamo molte opzioni di archiviazione come quelle offerte dai giganti della tecnologia Google e Amazon, non c’è ancora molta scelta di piattaforme decentralizzate per l’archiviazione delle informazioni. Qual è il vantaggio della decentralizzazione? Bene, lo spieghiamo con un esempio reale: Equifax. Equifax è una delle società di consulenza creditizia leader a livello mondiale. L’azienda ha subito un attacco informatico ai suoi sistemi, rivelando informazioni personali su oltre 147 milioni di persone. Tuttavia, un sistema decentralizzato è quasi impenetrabile.

Filecoin cerca di soddisfare questa crescente domanda di stoccaggio con la tecnologia blockchain e la decentralizzazione. Mentre ci sono aziende che offrono un servizio simile a quello di Filecoin, come Sia o MaidSafe, Filecoin propone un sistema di aste tra chi ha bisogno di spazio e chi lo può offrire.

Chi c'è dietro Filecoin?

Filecoin è un progetto di Protocol Labs, l’azienda di Juan Benet, laureato in Ingegneria Informatica all’Università di Stanford. Protocol Labs è anche alla base di altre importanti iniziative nel mondo dell’informatica, come libp2p, Multiformats, IPFS o IPLD. Filecoin conta anche con investitori rinomati come Sequoia Capital, Andreessen Horowitz, Union Square Ventures o il Digital Currency Group.

Cos'è e come funziona il mining di Filecoin?

Per partecipare al mining di Filecoin è necessario:

1️⃣ Essere connessi alla rete.

2️⃣ Installare il loro software, che si occuperà del trasferimento dei dati. Pertanto, l’attività di mining non richiederà alcuno sforzo supplementare.

Quali sono i fattori che Filecoin considera quando ricompensa (in FILs) i suoi miners? Prima di tutto, lo spazio che possono offrire. In secondo luogo, la velocità della rete. Se, ad esempio, non avete molto spazio sul vostro disco rigido, ma avete una connessione a bassa latenza e un’elevata larghezza di banda, potreste trovare redditizio “minare” Filecoin.

Come funziona l'asta su Filecoin?

Passo per passo:

1️⃣ Gli utenti (coloro che vogliono memorizzare i dati su Filecoin) devono pagare un piccolo contributo per accedere alla piattaforma.

2️⃣ Devono scegliere il contenuto che vogliono memorizzare e presentarlo a un’asta (eseguita nella blockchain), progettata in modo che il richiedente ottenga sempre il miglior (e il più basso) prezzo possibile.

3️⃣ Filecoin cripta il file e lo divide in più parti, che vengono inviate a diversi punti della rete. La sua posizione è registrata nella “tabella delle allocazioni” della blockchain.

4️⃣ Per recuperare un file (assemblarlo e decifrarlo), l’utente deve possedere e fornire la sua chiave privata.

Quanto è sicuro memorizzare i miei dati su Filecoin?
Filecoin utilizza un protocollo di crittografia molto sicuro, end-to-end. Anche i dati sono totalmente decentralizzati.
Hardware wallets per Filecoin

Vi consigliamo di utilizzare un hardware wallet per conservare e tenere al sicuro le vostre criptovalute. Questa è l’opzione più sicura. Non solo per il suo formato fisico (che tiene le chiavi lontane da Internet), ma anche perché difficilmente le perderai o saranno smarrite, come potrebbe accadere a te con un paper wallet, che è solo un pezzo di carta con una delle tue chiavi scritte sopra. Investite quindi in un hardware wallet e non ve ne pentirete. Vi consigliamo il Ledger (nelle sue due versioni) e il Trezor (sempre nelle sue due versioni).

Logo Bitcoin
Logotipo Ethereum
Logo Ripple
Logo IOTA
Logo Gram
Logo Polkadot
Logo Kusama
Logo Filecoin